Home » Come Scrivere » Innaffiare o Annaffiare – Come Scrivere

Innaffiare o Annaffiare – Come Scrivere

In questa guida spieghiamo quale risulta essere la versione corretta tra Innafiare o Annaffiare. Questa volta non bisogna preoccuparsi, entrambe le formule sono accettate e valide, in quanto le due parole sono sinonimi.

In italiano, i sinonimi sono quelle parole che si presentano in modo diverso, ma hanno un significato simile o identico. Nel caso specifico, sia Innaffiare che Annaffiare significano la stessa cosa, ovvero bagnare le piante per potere dare loro l’acqua necessaria. Anche controllando il vocabolario, si può verificare che le definizioni sono identiche e, nel dizionario dei sinonimi e dei contrari, si potrà vedere che dove c’è scritto Annaffiare si trova come sinonimo Innaffiare. Nonostante si possano usare entrambe le formule, l’errore è sempre dietro l’angolo. Entrambe le parole appartengono, infatti, al gruppo delle parole con le due doppie, ovvero la doppia N e la doppia F. Come abbiamo evidenziato in passato con gli elenchi di parole, le parole di questo tipo possono essere scritte nella formula non corretta spesso. Per questo, è bene ripetere come si scrivono.

Innaffiare non si scrive Inaffiare, o Innafiare, oppure Inafiare.

Annaffiare non si scrive Anaffiare, o Annafiare, oppure Anafiare.

Le due parole non si utilizzano spesso su documenti ufficiali, a meno che non ci sia un giardiniere o un contadino che deve scrivere in curriculum. L’errore può essere considerato veniale tra amici, ma sicuramente è una brutta figura che si può tranquillamente evitare. Non preoccuparti di quale delle due parole deciderai di utilizzare. Verifica solo che siano scritte bene per la lingua italiana.