Home » Come Scrivere » Mezzora o Mezz’ora – Come si Scrive Correttamente

Mezzora o Mezz’ora – Come si Scrive Correttamente

Nella forma scritta, è difficile stabilire quale sia la parola più corretta tra Mezzora e Mezz’ora. In base alle proprie abitudini, ognuno scrive in un modo o nell’altro, oppure in entrambe le formule. Anche i dizionari non sono tutti concordi su questo punto, c’è chi mette entrambe le espressioni e chi solo una, oppure chi inserisce una versione per poi indicare l’altra in nota. Nella confusione più totale, cerchiamo di fare chiarezza, guardando alle origini delle due parole.

Mezz’ora rappresenta la formula linguisticamente più corretta dal punto di vista grammaticale e anche la più frequente nell’uso. All’origine dell’apostrofo sta il fatto che sia Mezza che Ora sono due parole diverse, che si devono unire con la caduta della A di Mezza, segnalata proprio dall’apostrofo. Fin qui, non farebbe una piega, ma c’è un ma.

Mezzora rappresenta la formula più usata nella lingua d’uso. L’italiano è una lingua viva e in continua evoluzione. I linguisti la rincorrono, cercando di trovare delle regole generali che diano un orientamento in caso di dubbi. Mezzora rappresenta una formula univerbata. Partendo dalla regola, nell’uso comune, soprattutto nel parlato, si è perso di vista l’apostrofo. La conseguenza logica è stata la nascita di una nuova parola, cioè Mezzora, che ha, tra l’altro, lo stesso significato della parola precedente, ovvero 30 minuti, metà di un’ora.

Con questo stesso significato, entrambe le formule vengono evidenziate dai dizionari più completi, mettendo come voce principale l’una e segnalando la seconda come espressione che si può trovare frequentemente. Per risolvere il problema, devi adattarti alle esigenze e al tuo interlocutore. Se stai scrivendo ad un amico in chat di Facebook, è probabile che non ci saranno problemi se risponderai Ci vediamo tra mezzora. Se, invece, stai per dare appuntamento a un potenziale datore di lavoro, sarebbe più corretto scrivere La incontrerò tra mezz’ora, come grammatiche e frequenza d’uso consigliano.

L’errore Mezzora, se così si può definire, è tuttavia considerato abbastanza veniale: puoi usare tranquillamente entrambe le espressioni, avendo cura di scrivere solo una formula e non entrambe nella stessa frase, per non creare ripetizioni inutili. In questo caso, non sono necessari particolari esercizi, dato che si può arrivare alla regola con la logica. Ricorda che potresti trovare sulla tua strada qualche purista pronto a correggerti.