Home » Grammatica » Preposizioni Articolate – Quali Sono e Come si Utilizzano

Preposizioni Articolate – Quali Sono e Come si Utilizzano

Le preposizioni articolate sono delle parole che nascono dalla fusione tra gli articoli determinativi, il, lo, la, i, gli, le, e le preposizioni semplici, di, a, da, su e in soprattutto. Le preposizioni articolate si usano in base all’articolo determinativo di riferimento, per esempio, del è utilizzato in presenza di nomi maschili, con i quali utilizzeremmo il. Stesso discorso vale per le preposizioni articolate al femminile, delle farà riferimento a un nome femminile plurale, quindi, per esempio, troveremo Delle ragazze, prendendo come articolo determinativo di riferimento le.

Le preposizioni articolate possono avere due funzioni.

Introdurre un complemento. Per esempio, nel complemento di specificazione, possiamo trovare espressioni del tipo Le divise delle ragazze sono blu. Delle ragazze assume in questo caso il ruolo di complemento di specificazione.

Indicare genericamente una quantità. In questo caso, non si parla di preposizione articolata, ma di articolo partitivo. Per esempio, dire di avere Del pane significa non indicare una quantità specifica, ma dare comunque un’indicazione sul nome a cui si riferisce.

Le preposizioni articolate si usano continuamente in italiano, sia nel parlato che nello scritto. Questo tipo di preposizione si accorda in base all’articolo determinativo come nelle righe che seguono.

Dalla fusione della preposizione semplice di con gli articoli determinativi, abbiamo le preposizioni articolate dello, della, del, degli, dei, delle.

Dalla fusione della preposizione semplice da con gli articoli determinativi, si ottiene dai, dal, dalle, dalla, dallo, dagli.

Dalla fusione della preposizione semplice in con gli articoli determinativi si possono trovare nel, nello, nella, negli, nei, nelle.

Dalla fusione della preposizione semplice su con gli articoli determinativi, si ha sul, sui, sulle, su, sulla, sugli, anche se questa ultima formula è meno utilizzata.

Da con si possono ottenere le preposizioni articolate coi e col, ma ormai sono poco utilizzate, di conseguenza, si preferisce utilizzare la formula con la preposizione semplice e l’articolo determinativo staccati. Si troverà, nella forma parlata come in quella scritta, le espressioni con i, oppure con il. Nelle forme più classiche, si possono comunque ancora trovare queste espressioni.

Le preposizioni articolate con tra e fra non esistono. Come nel caso di con, si preferiscono utilizzare gli articoli determinativi staccati dalle preposizioni semplici. Questo semplifica di molto le cose, sia nella lingua parlata che in quella scritta. Se hai difficoltà a stabilire come usare le preposizioni articolate, fai riferimento al nome a cui la preposizione si riferisce, così non potrai sbagliare.