Home » Come Scrivere » Tutt’oggi o Tuttoggi – Come Scrivere

Tutt’oggi o Tuttoggi – Come Scrivere

In questa guida spieghiamo quale risulta essere la versione corretta tra Tuttoggi e Tutt’oggi. Questo avverbio è presente nella lingua italiana e appartiene agli avverbi di tempo che sono composti da due o più parole.

Alcuni esempi tratti da altre parole possono confondere, è il caso di Finora, che si scrive tutto insieme, perché la O di Fino è soggetta a troncamento. Anche in questo caso, si evita il raddoppiamento della O, quindi la formula Tuttooggi risulta sicuramente la maniera più sbagliata di scrivere questa parola, ma il comportamento di questa parola è diverso rispetto a quello di Finora.

Se questa seconda parola prevede il troncamento della O finale di Fino, per Tutt’oggi si verifica l’elisione. La O di Tutto non va a sparire completamente con un troncamento, ma al suo posto viene lasciato l’apostrofo, ottenendo così un’elisione. In questo modo, c’è un segno grafico che rappresenta la O caduta, mentre, nel parlato, si ha comunque l’idea che quella O ci sia.

Anche se può sembrare più corretta la formula Tuttoggi, questa è sbagliata anche dal punto di vista della lingua d’uso. Quando le regole della grammatica italiana di base non bastano, infatti, i linguisti puntano direttamente su come quella parola viene scritta solitamente, quella che ottiene il maggior numero di casi diventa la formula più corretta. Nel caso specifico di Tutt’oggi, la parola vincitrice e quindi corretta e diffusa per la gran parte dei casi è quella con l’apostrofo, ovvero la formula con l’elisione.

In questi casi così confusi, è importante sapere come comportarsi. Se è vero che non possiamo imparare una regola per ogni parola, è anche vero che possiamo rivolgersi ai siti specializzati nella lingua italiana, sia l’Accademia della Crusca che Treccani sono concordi nell’affermare che la formula più corretta sia quella con l’apostrofo, di conseguenza l’elisione supera il troncamento e genera la parola Tutt’oggi.

Per darti una mano, ti consigliamo di usare i sinonimi in caso di confusione, usando Al giorno d’oggi, oppure Attualmente, non avrai problemi e potrai aggirare l’ostacolo senza che nessuno ti faccia notare l’errore grammaticale. In ogni caso, gli strumenti di consultazione sono a portata di mano, grazie a Internet e agli smartphone, si può velocemente ottenere una risposta a questi dubbi, senza commettere errori, soprattutto quando si parla di lettere di lavoro o di altri documenti che richiedono una grande precisione.